Sei in: Home Salumi Salsicce di cinghiale della Tuscia
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Tuscia in Tavola

Ricette, curiosità, tradizioni gastronomiche

arte in cucina

Salsicce di cinghiale della Tuscia

E-mail

Le salsicce sono un prodotto tradizionale della nostra gastronomia; quelle di cinghiale hanno in pi il pregio di essere state sempre preparate con la carne del cinghiale che da secoli vive libero allo stato selvatico nel nostro territorio, ricco di selvaggina fin dal tempo degli Etruschi. La sua presenza rilevante soprattutto nella zona della Maremma, dove talmente diffuso che abbisogna di essere abbattuto frequentemente per evitare la sua furia distruttrice dei raccolti. Pertanto, i nostri artigiani norcini, per preparare queste salsicce, utilizzano soprattutto il cinghiale selvatico, mentre in altre zone, dove attualmente diffuso lallevamento di questo animale, presente una maggiore produzione di questi derivati, che non possiedono, per, le caratteristiche di quelle salsicce fatte con la carne degli animali selvatici, mentre da noi rappresentano un "prodotto di nicchia" che si trova in commercio soltanto in alcuni laboratori artigianali, sparsi in alcuni comuni del territorio provinciale. Per prepararle i nostri artigiani usano le carni magre del cinghiale, con l'aggiunta di grasso di maiale (soprattutto pancetta) per renderle meno secche e prolungarne anche la conservabilit, dal momento che quelle di puro cinghiale diverrebbero molto dure nel giro di pochi giorni.

 

Advertisement

Vi invitiamo a visitare:
media & sipario
Il salotto buono dell'informazione
TUSCIAMEDIA
Quotidiano della provincia di Viterbo
azione digitale
comunicazione e servizi it