Sei in: Home Primi piatti minestra dii ceci e castagna
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Tuscia in Tavola

Ricette, curiosità, tradizioni gastronomiche

arte in cucina

minestra dii ceci e castagna

E-mail

Minestra di ceci e castagne

Ingredienti: 200 g di pasta (anellini o cecetti), aglio, rosmarino, 200 g di ceci secchi, olio di oliva, 200 g di castagne secche, sale, pepe.

In una pentola mettere a cuocere i ceci, tenuti a bagno dalla sera precedente in acqua salata con una puntina di bicarbonato di sodio e alcune foglioline di rosmarino. In un’altra pentola lessare le castagne secche eliminando la buccia esterna e la pellicina interna. In un tegamino fare un soffritto in olio di oliva con due spicchi di aglio e versarlo nella pentola di cottura dei ceci, insieme con le castagne gi lessate e la pasta, poi schiacciarvi qualche cucchiaiata di ceci per rendere il brodo pi denso e pi saporito, e servirlo caldo.

Questa minestra a Viterbo e nel suo circondario, e anche a Bagnoregio, il giorno Vigilia di Natale, rappresentava una delle varianti del primo piatto Per la pasta, anche in questo caso, in alternativa agli anellini, si potevano usare i “cecetti”, fatti in casa, che abbiamo visto nella “pasta e ceci” descritta precedentemente.

 

Advertisement

Vi invitiamo a visitare:
media & sipario
Il salotto buono dell'informazione
TUSCIAMEDIA
Quotidiano della provincia di Viterbo
azione digitale
comunicazione e servizi it