Sei in: Home Fuori pasto Bruschetta del Frantoio
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Tuscia in Tavola

Ricette, curiosità, tradizioni gastronomiche

arte in cucina

Bruschetta del Frantoio

E-mail

Bruschetta del frantoio

Ingredienti: Pane, olio extravergine d’oliva Canino Dop, sale, aglio.

Come si prepara: Tagliare il pane a fette alte un dito, farle abbrustolire possibilmente sulla brace del fuoco a legna, oppure su una piastra rovente, oppure nel forno elettrico o nel tostapane, strofinarle bene con aglio, inciderle con un coltello nel senso longitudinale, disporle in un piatto piano da portata e aggiungere il sale e abbondantemente l'olio extravergine di oliva che deve rimanere anche nel fondo del piatto per permettere di inzupparvi meglio il pane. Ricordiamo infine che condizione indispensabile alla buona riuscita della bruschetta quella di servirla calda.

Note: Questa rappresenta il tipo pi semplice di bruschetta e comunque la forma pi tradizionale che, ancora oggi, costituisce la base per una merenda dei ragazzi sbrigativa ed economica o di uno spuntino appetitoso in occasione di due chiacchiere che si fanno intorno al fuoco a legna ritornato prepotentemente di moda.

 

Advertisement

Vi invitiamo a visitare:
media & sipario
Il salotto buono dell'informazione
TUSCIAMEDIA
Quotidiano della provincia di Viterbo
azione digitale
comunicazione e servizi it

Questa ricetta tratta dal volume "Tuscia a Tavola" di Italo Arieti.