Sei in: Home Fuori pasto Pizza col pecorino a tocchetti
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Tuscia in Tavola

Ricette, curiosità, tradizioni gastronomiche

arte in cucina

Pizza col pecorino a tocchetti

E-mail

Pizza rustica col “cacio pecorino”
Procurarsi del pecorino stagionato, quello “con la lacrima”, e tagliarlo a dadini di mezzo centimetro di lato. Prendere una palletta di pasta del pane giÓ lievitata, unirvi un pugno di dadini di formaggio e distendere la pizza, lasciando che i dadini emergano sulla superficie della pizza; infornarla con l’apposita pala e deporla sul piano del forno molto caldo. Una volta cotta si presenterÓ con il formaggio in superficie mezzo bruciacchiato. Se mangiata calda, come noi consigliamo, questo formaggio risulterÓ in parte ammorbidito e la pizza particolarmente gustosa, specie per coloro che amano il sapore robusto del pecorino.
á

 

Advertisement

Vi invitiamo a visitare:
media & sipario
Il salotto buono dell'informazione
TUSCIAMEDIA
Quotidiano della provincia di Viterbo
azione digitale
comunicazione e servizi it

á

Questa ricetta Ŕ tratta dal volume "Tuscia a Tavola" di Italo Arieti.