Sei in: Home Fuori pasto Crostini di rigaglie di pollo
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Tuscia in Tavola

Ricette, curiosità, tradizioni gastronomiche

arte in cucina

Crostini di rigaglie di pollo

E-mail

Ingredienti:†††† 4 rigaglie di pollo, un dado da brodo, 100 g di tonno sott’olio, carota, capperi, 1 dado da brodo aglio, rosmarino, 2 fette di limone con la buccia, olio, aceto, peperone, cetriolini sotto aceto, prezzemolo.
In un tegame contenente mezzo bicchiere di olio mettere a soffriggere due spicchi di aglio e mezzo peperoncino, aggiungendo, dopo aver tolto l’aglio, le rigaglie di pollo, lavate e tagliate a pezzi, e tutti gli altri odori, escluso il tonno e i sottaceti. Lasciare cuocere a fuoco moderato per circa quaranta minuti, aggiungendo, se necessario, qualche cucchiaio di brodo di dado e, verso la fine, anche tre cucchiai di aceto di vino. Quando le rigaglie saranno ben cotte, lasciarle raffreddare per poi passarle al tritatutto insieme con il tonno, i sottaceti ed i capperi; amalgamare il composto con una spatola e spalmarlo sui crostini freddi.

 

Advertisement

Vi invitiamo a visitare:
media & sipario
Il salotto buono dell'informazione
TUSCIAMEDIA
Quotidiano della provincia di Viterbo
azione digitale
comunicazione e servizi it

Questa ricetta Ť tratta dal volume "Tuscia a Tavola" di Italo Arieti.