Sei in: Home CUCINA IN VERSI Li Facioli
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Tuscia in Tavola

Ricette, curiosità, tradizioni gastronomiche

arte in cucina

Li Facioli

E-mail

Tra le mejo pietanze ch’ assaggiate
nissuna c’, che tanto me consoli
quanto un ber piatto pieno de facioli
der colore de tonaca de frate.

Nun me parl de cose aricercate,
de gnocchi, de pasticci e de ravioli,
s li facioli, li facioli soli
che ponno fare l’anime beate.

Co’ certe cotichelle tenerelle,
come li fa mi moje, pora cocca,
par de magn un soffritto de animelle;

teneri, sfravolati, butirosi,
che te se sfragne con un gnente in bocca.
Oh! che gran manna, che magn de sposi.

 

Advertisement

Vi invitiamo a visitare:
media & sipario
Il salotto buono dell'informazione
TUSCIAMEDIA
Quotidiano della provincia di Viterbo
azione digitale
comunicazione e servizi it