Sei in: Home CUCINA IN VERSI Faciole 'n greppa
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Tuscia in Tavola

Ricette, curiosità, tradizioni gastronomiche

arte in cucina

Faciole 'n greppa

E-mail

Poesia in viterbese di Giuseppe Zena

Ma che voe sborbott, sta’ zitto e coce !
Che mo, co’ la cipolla l’ojo e ‘l sale
far di te un damagn da re.

Ma doppo ‘n po’ d’orette ch’hae magnato
te sente sborbott dentro la pansa,
pare che dice : “ ’l corpo l’hae riempito
e so’ contento che t’ad piaciuto,
ma l’anima mo lassala ann via
se no te fo schiopp, ... parola mia”

Allora pe’ paura e ‘n po pe’ voja,
lasse part ‘ste aneme a scajone
che pe’ fugg de corsa fanno ‘n botto,
come partisse ‘n corpo de cannone.

 

Advertisement

Vi invitiamo a visitare:
media & sipario
Il salotto buono dell'informazione
TUSCIAMEDIA
Quotidiano della provincia di Viterbo
azione digitale
comunicazione e servizi it